Prince of Persia e il minimalismo: come iniziare a vivere con poco

Facciamo un salto indietro nel tempo, a Prince of Persia e le sabbie del tempo. Il videogioco e il Principe sono minimalisti. Ti danno tutto ciò di cui hai bisogno ed eliminano il superfluo. Il minimalismo è un movimento, una tendenza abbastanza moderna che suggerisce di liberarti di tutto ciò che non è essenziale e circondarti solo del necessario. Oggi ti parlerò di Prince of Persia e degli elementi che lo accomunano al minimalismo e come poter prendere spunto da esso, come iniziare a vivere con poco, o comunque con meno. 

L’idea che sta alla base del minimalismo è il darti l’occasione di riuscire a dare importanza solamente alle cose effettivamente importanti ed eliminare tutto il resto, eliminare le distrazioni. Noi, infatti, abbiamo una tendenza ad accumulare. Acquistiamo nuovi oggetti, riempiamo la casa di cose e l’agenda di impegni. Lavoriamo di più per guadagnare di più e poter prendere ancora più cose.  Ma è davvero di questo ciò di cui hai bisogno?

Giocando a Prince of Persia ho notato 4 caratteristiche principali che il gioco aveva in comune con i principi del minimalismo e ora li voglio condividere con te.

L’armatura e i tuoi vestiti

In Prince of Persia non solo non hai un’armatura ma man mano che vai avanti ti spogli sempre di più. Missione dopo missione, ti rendi conto che i vestiti che indossi ti sono solo di intralcio e, ad ogni stanza, ne strappi via un pezzetto e te ne liberi per sempre fino a rimanere a petto nudo.

Ora apri il tuo armadio e valuta obiettivamente se tutto ciò che contiene ti è veramente necessario. Guardando con un po’ di attenzione, ti renderai conto che ci sono dei jeans che non ti piacciono più, camicie di una taglia sbagliata, delle magliette che non stai mettendo da un’eternità o, addirittura, ne troverai alcune che non ricordavi nemmeno di avere.

Di certo iniziare con le esigenze dell’anima può essere un po’ complicato. Se vuoi iniziare ad essere più minimalista inizia partendo da qualcosa di più concreto: il tuo armadio. Non ti consiglio di certo di fare come Steve Jobs o Mark Zuckemberg e avere una sola “uniforme” ma di alleggerirti di ciò che non ti serve più. Prenditi del tempo, anche poco alla volta, suddividendo il tuo armadio anche in più giorni a seconda di quanto è pieno. Vedi il tuo armadio come un Prince of Persia e le varie sessioni di riordino come dei checkpoint. Ad ogni checkpoint strappa via un pezzo di quella veste inutile e alleggerisciti. 

screenshot di Prince of Persia e le sabbie del tempo - Principe senza vestiti
Prince of Persia e le sabbie del tempo – Ubisoft

Riordinare e selezionare servirà a fare spazio e pulizia nella tua mente, oltre che nel tuo guardaroba.Fai come il saggio Principe di Prince of Persia e spogliati di ciò che non ti serve.

L’inventario e la tua casa

A differenza della maggior parte dei giochi moderni, in questo capitolo di Prince of Persia non c’è un inventario. Hai solo la tua arma principale e il tuo pugnale. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno.

Hai mai sentito parlare di adattamento edonistico? È quel fenomeno che ti fa sentire molto attratto dalle novità, ti spinge a comprare sempre qualcosa di nuovo ma dopo il primo momento di curiosità e di euforia, il tuo interesse verso quell’oggetto si spegne, cadi in una totale indifferenza e ti senti attratto da qualcos’altro. Questo meccanismo ti porta a desiderare sempre di più senza sentirti mai soddisfatto.

Se vuoi abbracciare il minimalismo e iniziare a vivere con poco, devi riuscire a liberarti di questo meccanismo. Ma come fare?

Ci sono due modi e puoi scegliere di utilizzarne uno o l’altro o di ottimizzare e usarli entrambi:

  • esercita la gratitudine: impara ad apprezzare di più ciò che hai e non darlo mai per scontato. Prova ad immaginare come sarebbe la tua vita senza alcune cose. Come sarebbe senza la tua casa? Se domani ti sparisse l’auto, la tua vita continuerebbe senza problemi? E se il servizio idrico cessasse improvvisamente? Invece come sarebbe se si rompesse quel gadget che hai comprato anni fa e che conservi gelosamente in qualche sconosciuto mobile della soffitta? Siamo giunti ad un punto: non tutte le cose hanno la stessa importanza e alcune non ne hanno affatto. Impara a capire l’importanza di ciò che hai e la tua soddisfazione crescerà;
  • aspetta un mese: hai visto una pubblicità su instagram e hai assolutamente bisogno di quel nuovo accessorio? Bene, guarda che giorno è oggi e metti un segno sul calendario ad un mese da oggi. Se tra un mese, guardando il calendario, ti ricorderai il significato di quel segno e penserai ancora che quella cosa che desideravi tanto ti è davvero necessaria, allora valuta di prenderla. Ti renderai conto che la maggior parte delle cose che avresti comprato sarebbero servite solo a farti buttare un po’ di soldi e avresti finito per ignorarle come le restanti 200 che hai già imboscato da qualche parte.

Può interessarti anche: Sconfiggere i fantasmi del passato: tutorial da Ghostbusters

Gli upgrade e le tue cose

Quando avrai imparato a smettere di acquistare compulsivamente e ti sarai liberato di un po’ di roba, adotta la tecnica che il Principe adotta nei riguardi della sua sciabola: quando ne trovi una migliore, devi buttare quella vecchia!

Prince of Persia e le sabbie del tempo – Ubisoft

A differenza dei Gdr dove tutti noi abbiamo varie scelte di armi, qui il minimalismo sta alla base di tutto. Non ti serve avere un arco, delle frecce, una lancia, dei dardi, un ascia e mille altre tipologie di armi. Soprattutto, non ti servono due armi dello stesso tipo. 

Un oggetto entra e un oggetto esce. Se stai tornando a casa con i tuoi nuovi auricolari bluetooth (o qualsiasi altra cosa che ti sembrava figa perché aveva il bluetooth), domani andrai a buttare o regalare le vecchie cuffiette che ora non ti servono più. Se vedi nella vetrina di un negozio un bel paio di scarpe che proprio ti servirebbero, inizia già a pensare a quale vecchio paio di scarpe andrebbero a sostituire.

Costringiti a scegliere e avrai un’altra chance di valutare davvero se ti serve ciò che stai per comprare ed eviterai di riempire ogni singolo centimetro della tua casa, oltre che risparmiare un bel po’. La felicità e la creatività hanno bisogno di spazio, aria e luce!

Può interessarti anche: Videogiochi e arte

Le quest e la tua agenda

In Prince of Persia e le sabbie del tempo hai una sola missione. Non ci sono distrazioni, deviazioni o missioni secondarie. Devi fare solo una cosa e quindi puoi concentrarti su quella.

Quando si inizia un nuovo progetto o si ha una nuova idea, si tende sempre a riempirsi di nuovi impegni, cercare di perseguire nuove abitudini, aggiungere cose alla to do list, ecc… e il risultato è quello di ritrovarsi a cercare di fare 4 cose contemporaneamente e affannarsi a completare 57 attività al giorno.

Così non può funzionare. Non puoi pretendere di avere una mente sgombra se la riempi di cose che non puoi sostenere. Inizia ad essere minimalista anche con la tua agenda e parti dall’eliminare tutto ciò che non è necessario. Meglio fare una cosa fatta bene piuttosto che cercare di iniziarne 15, non portarle a termine e farle pure fatte male.

Pensa ai tuoi impegni e alle tue relazioni e pensa a quali sono davvero importanti per te. Sei iscritto ad un corso ma ci vai ogni tanto e pure malvolentieri? Vai tutte le settimane a giocare a calcetto anche se non ti piace granché ne il calcetto ne le persone con cui giochi? Partecipi a tutti gli aperitivi, alle feste e agli eventi che ti propongono indipendentemente da chi c’è e cosa si fa? A che ti serve? Liberati da questo peso e lascia spazio a qualcosa a cui tieni di più.

Dicendo di si a tutto, accettando qualsiasi aperitivo, facendo dei favori a persone che potrebbero benissimo fare da sole ciò che ti chiedono, rinunci ai tuoi spazi, al tuo tempo libero e al tuo riposo vivendo sotto costante pressione e stress.

Se tu non hai rispetto del tuo tempo, ti assicuro che non lo avranno nemmeno gli altri.Non aspettare di esplodere ma fai qualcosa ora per riprenderti i tuoi spazi e il tuo tempo. Adotta uno stile di vita più minimalista e alleggerisci la mente liberandoti di tutto ciò che non ti serve. Focalizzati solo su ciò che conta ed elimina tutte le distrazioni e tutte le cose inutili per poter vivere al meglio.

Lascia un commento